17.10.2012  11:53

Il circo collocato in una delle aree private di Sant'Andrea. La scheda. Pronta la manifestazione dell'Enpa

di Monica Campani
Arriverà il 26 ottobre e rimarrà a San Giovanni fino al 5 novembre. 25 animali in tutto tra cavalli, cammelli, dromedari, asini, lama, un bufalo americano, dromedari, struzzi, una mucca ed una renna. L'ente nazionale protezione animali sta organizzando una manifestazione di protesta


commenti

Data della notizia:  17.10.2012  11:53

Arriverà il 26 ottobre e rimarrà a San Giovanni fino al 5 novembre. Il circo di Vienna ha trovato collocazione in una delle aree private della zona di Sant'Andrea. Le roulotte, invece, saranno posizionate nella parte comunale dove solitamente stazionano.

Il tendone avrà un diametro di 36 metri ed un'altezza di 16 e potrà ospitare 750 spettatori. In tutto avrà al seguito 25 animali: 7 cavalli, 5 pony, 4 lama, un asino, una mucca, 2 struzzi, un bisonte americano, una renna, un cammello, e 2 dromedari. Tutti in possesso di documento identificativo sanitario e/o anagrafico.

Il veterinario, consulente e dipendente, la dottoressa Barbara Cavedo, ha prodotto la "Attestazione piano di mantenimento degli animali del Circo di Vienna in base alle vigenti normative emanate dal Ministero dell'Ambiente, Commissione Scientifica CITES" che certifica che tutti gli animali del Circo non sono stati prelevati in natura o sono pre convenzione CITES. ( sito del comune di San Giovanni).

L'amministrazione comunale di San Giovanni, sulla scia anche di tutte le mail giunte in comune alla notizia dell'arrivo del circo, ha ribadito che ha già informato asl8 e corpo forestale dello stato e che provvederà a tutti i controlli del caso e soprattutto di sua competenza, visto che il circo sarà collocato in area privata e non comunale.

Intanto l'Enpa, ente nazionale protezione animali, sta organizzando una manifestazione di protesta.
 
 

Cronaca / Cultura

 
comments powered by Disqus