28.08.2017  14:00

I sindaci del Valdarno ad Accumoli. 40.000 gli euro raccolti dalla Conferenza zonale dei sindaci

di Monica Campani
Nelle zone colpite dal sisma alcuni sindaci del territorio e il presidente della Conferenza dei sindaci, Maurizio Viligiardi, hanno incontrato il collega di Accumoli


Ad un anno dal terremoto che distrusse il Centro Italia e causò tanti morti la Conferenza zonale dei sindaci del Valdarno è tornata nelle zone colpite dal sisma. Lo scopo è stato quello di concordare con il sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci, le opere da realizzare con il denaro raccolto grazie all'aiuto di cittadini. In tutto 40mila euro. Insieme al presidente nonchè sindaco di San Giovanni Maurizio Viligiardi erano presenti il sindaco di Pergine Simona Neri, quello di Castelfranco Piandiscò Enzo Cacioli, il vicesindaco di Bucine Massimo Scala, gli assessori di San Giovanni Annamaria Lamioni, e di Terranuova Deborah Romei e Gabriele Morandini.

Il 31 agosto dell'anno scorso, infatti, Maurizio Viligiardi e Leonardo Degl'Innocenti o Sanni incontrarono nel comune in provincia di Rieti Stefano Petrucci: fu deciso di dare vita a una raccolta di fondi da devolvere poi al comune terremotato. Per questo fu subito aperto un conto corrente intestato alla Conferenza zonale dei sindaci dove il denaro è confluito nel corso dell'anno.

Adesso è stato concordato che comunque le opere dovranno avere finalità aggregative. Nelle prossime settimane la Conferenza Zonale dei Sindaci convocherà un incontro con tutti coloro che hanno contribuito a raccogliere i fondi per Accumoli per individuare un progetto su cui investire l’importo raccolto.

Cronaca

 
comments powered by Disqus