10.01.2017  10:22

I carabinieri intervengono nella notte per un caso di maltrattamenti in famiglia. Arrestato un cinquantenne

di Monica Campani
Il nucleo radiomobile della compagnia di San Giovanni è intervenuto in una abitazione di Bucine, sulla scia della segnalazione di alcuni residenti. L'uomo, un cinquantenne, è stato arrestato: non era la prima volta che picchiava la compagna, anche davanti alle figlie minorenni


commenti

Data della notizia:  10.01.2017  10:22

I carabinieri del nucleo radiomobile di San Giovanni sono intervenuti durante la notte in una casa nel comune di Bucine, per un caso di maltrattamento in famiglia. A lanciare l'allarme sono stati i vicini, che avevano sentito rumori e grida provenire dall'abitazione.

L'uomo, un cinquantenne, dopo aver picchiato per l'ennesima volta la convivente, una quarantenne, l'aveva anche buttata fuori dalla casa con tutti gli effetti personali. Una scena a cui avevano assistito anche le due figlie minorenni, di 5 e 13 anni. 

All'arrivo degli uomini dell'Arma il cinquantenne, con precedenti di polizia, ha dato ulteriormente in escandenze: è stato arrestato per maltrattamenti e segnalato per resistenza a pubblico ufficiale. Non era la prima volta che picchiava la donna, tanto che lei viveva in uno stato di paura e ansia che l'hanno portata a denunciare tutto. Stamani sarà giudicato per direttissima. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE