10.10.2016  17:59

Golden Retriever ridotto in fin di vita dai cacciatori. Scatta la denuncia

di Monica Campani
Il cane si trovava nel giardino dell'abitazione dove vive con i proprietari sulla Setteponti. È stato colpito da una scarica di pallini. I cacciatori erano troppo vicini all'abitazione e in una zona di divieto


foto di repertorio

Si trovava nel giardino recintato e circondato da siepi dell'abitazione a Malva dove vive insieme ai proprietari. Nella mattina, all'improvviso è stato raggiunto da una raffica di pallini. Lui è un Golden Retriever di 5 anni che adesso si trova ricoverato dal veterinario per le ferite riportate. Non sembra siano stati colpiti organi vitali ma saranno soltanto i prossimi giorni a determinare il suo stato di salute.

A colpirlo è stato uno dei due cacciatori che nella mattina si aggiravano nella zona della Setteponti, riserva faunistica, troppo vicino alle abitazioni. 

Il proprietario del cane, dopo averlo soccorso, si è recato al Commissariato di Polizia di Montevarchi e ha sporto denuncia contro i cacciatori.

È arrabbiato e preoccupato per il cane e per quanto accaduto a due passi dalla propria abitazione: in giardino poteva esserci anche un bambino.

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Julian Carax
Un.Dici
Si è vero. Ai tempi che scrissi questo pezzo lo feci per ...
Roberto Riviello
Controcorrente
La scena forse più toccante, e scioccante, di questi ulti...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...