23.01.2014  18:04

Valdarno-Giappone, il gemellaggio avviene in cucina: delegazione nipponica ospite al Vasari

di Eugenio Bini
All'Isis Vasari ospite una delegazione giapponese della scuola Yanagihara. Presenti importanti chef nipponici e gli allievi sono stati protagonisti in cucina, condividendo le specialità dei due Paesi. L'iniziativa è stata organizzata dopo il riconoscimento della cucina giapponese come patrimonio dell'Unesco e ha permesso di stringere un rapporto di gemellaggio tra le due realtà.


commenti

Data della notizia:  23.01.2014  18:04

Vasari e Giappone: il gemellaggio si stringe in cucina. Un'iniziativa quella di giovedì mattina, prima di tutto culturale, nata su iniziativa del ministero dell’agricoltura giapponese Maff e l’Agenzia Netzu di Tokio. Infatti, dopo il riconoscimento della gastronomia giapponese come patrimonio mondiale dell'Unesco, questa manifestazione è la prima che viene promossa all’estero. E così la giornata ha visto protagonisti gli studenti ed i professori dell’Istituto Vasari IPSSAR di Figline Valdarno e la delegazione Giapponese guidata dalla Chef Etsuko Yamada, della Scuola Yanagihara of Classical Cucina Giapponese, uno dei custodi della vera gastronomia giapponese che gestisce il ristorante di fama internazionale “Nezu Club”.

Presente anche un giovane chef, come testimonianza della nuova generazione giapponese, Yumenosuke Sato che gestisce il rinomato ristorante Little Cucina Yume a Tokyo. Non meno importanti e “protagonisti” gli straordinari prodotti giapponesi individuati esclusivamente per questa occasione: salsa di soia della antica tradizione, alga e katsuobushi di qualità per il dashi, miso maturato in ghiacciaia, nori di qualità di vecchia Tokyo, Alga scagliata Oboro e Tororo.

Senza considerare le sei cantine di sakè pregiate che forniscono i loro migliori prodotti. Invece l’Istituto Vasari ha realizzato per la delegazione giapponese, composta da un piccolo gruppo di studenti della scuola Yanagihara, uno stage sulla Cultura Gastronomica Toscana, che ha visto assoluto protagonista il pollo del Valdarno, una delle specialità fatte conoscere alla delegazione nipponica.

Gli studenti del Vasari, dal canto loro, hanno potuto assistere ad una esclusiva lezione di gastronomia giapponese condotta dalla signora Yamada. La visita si è conclusa con un accordo di gemellaggio tra le scuole e un pranzo conviviale. Coinvolta nella manifestazione l’Enoteca Italiana, com la degustazione di alcuni vini mentre la delegazione giapponese ha offerto una degustazione di sakè. Insomma, un gemellaggio, quello tra il Vasari ed il Giappone, stretto a tavola.

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
nubi sparse
min: 18° * max: 31°
H
DOMANI
sole e caldo
min: 17° * max: 31°
B
DOPODOMANI
poco nuvoloso
min: 17° * max: 30°
H