10.10.2017  14:12

Farmacia della Penna: presentata l'offerta per l'acquisto della titolarità del Comune

di Monica Campani
L'offerta arriva da due sorelle farmaciste di Cosenza. La cifra è 680mila euro. Fino al 16 ottobre hanno ancora diritto di prelazione i dipendenti


commenti

Data della notizia:  10.10.2017  14:12

Adesso un'offerta c'è: una società formata da due sorelle farmaciste di Cosenza ha risposto al bando per l'acquisto della titolarità del Comune della Farmacia alla Penna. La cifra è di 680mila.

Dopo lo scorporo della farmacia della Penna dalla AF Montevarchi, avvenuto nel gennaio dell'anno scorso, e di conseguenza la fuoriuscita del Comune di Terranuova che deteneva l'1%, l'amministrazione comunale ha pubblicato un bando per la vendita della titolarità dell'esercizio. 

Adesso, come spiega il vicesindaco Mauro Di Ponte, è arrivata un'offerta degna di nota: "Due sorelle farmaciste di Cosenza hanno fatto un'offerta importante. Un primo bando è andato deserto, la base d'asta era superiore alla richiesta di mercato. Poi la cifra è stata dimezzata e portata a 500mila euro. L'offerta arrivata è stata di 680mila euro. Una somma importante per l'amministrazione".

"Dobbiamo però attendere il 16 ottobre: entro questa data i dipendenti della società FM Montevarchi possono vantare diritto di prelazione visto che hanno lavorato nella farmacia per oltre cinque anni. Poi proseguiremo con l'aggiudicazione definitiva e il contratto nel gennaio 2018. La farmacia d'altronde non era più un fine istituzionale per il comune e quindi andava dismessa".

Mauro Di Ponte continua e conclude: "Quel presidio rimarrà comunque all'interno del territorio comunale anche se non verrà gestito dal comune ma da privati. Saranno ancora 4 i punti vendita e vedremo poi se questo verrà spostato oppure rimarrà dove si trova adesso".

 

Politica / Sociale

 
comments powered by Disqus