15.01.2020  14:46

Fanno razzia di bagagli negli aeroporti di Bologna e Firenze, poi fuggono in A1: catturati in Valdarno

di Glenda Venturini
Si tratta di quattro ladri, tutti sudamericani, fra cui una donna incinta: lei è stata rilasciata, gli altri sono finiti in carcere


commenti

Data della notizia:  15.01.2020  14:46

Quattro ladri in fuga sull'A1 in direzione Roma, dopo aver derubato i viaggiatori dallo scalo aeroportuale di Bologna e poi anche da quello di Firenze: ma la loro corsa si è fermata in Valdarno, dove hanno trovato gli agenti della Polizia Stradale di Arezzo ad aspettarli. L'operazione, ieri, è stata coordinata dal Centro Operativo Polstrada di Firenze che, nel pomeriggio, aveva ricevuto una segnalazione dalla Polizia di Stato presso gli aeroporti di Firenze e di Bologna.

L'allarme era scattato per quattro sudamericani in fuga verso Roma, dopo aver razziato bagagli e altri oggetti a turisti transitati da quegli scali. A quel punto dalla centrale è partito l’ordine per tre pattuglie della Sottosezione di Battifolle di attuare il dispositivo a reticolo e, così, piazzarsi in punti nevralgici del Valdarno, in modo da far cascare nella rete la Citroen C4 con targa spagnola usata dai malviventi per dileguarsi.

La manovra ha avuto successo, tant’è che i fuggitivi sono stati bloccati e condotti in caserma. Nella loro auto sono spuntati fuori zaini, valigie, borse e altro alla rinfusa, tanto che non è stato semplice rintracciare alcuni proprietari, tra cui un cittadino cinese e uno italiano derubati, rispettivamente, presso gli scali di Bologna e Firenze. I malviventi, due cubani e due peruviani, tra cui una donna, sono stati arrestati dalla Stradale per furto e messi a disposizione della Procura di Arezzo. La donna, in attesa di un bimbo, è stata lasciata a piede libero.

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...
Roberto Riviello
Controcorrente
Come fece Maximilen de Robespierre ad annullare la Costit...
Leonardo Matassoni
Diritto all'architettura
DEMOCRAZIA NATURALE QUESTIONE DI PESI … Di solito non si ...