22.02.2019  13:23

Ex Bekaert, i sindacati scrivono al Ministro Di Maio: "Convochi un incontro, prima possibile"

di Glenda Venturini
I rappresentanti di Fim, Fiom e Uilm hanno firmato una lettera inviata al Ministero per chiedere che l'incontro per l'aggiornamento sulla vicenda Bekaert sia convocato prima del previsto: "Non sappiamo più nulla della reindustrializzazione"


"Serve un incontro urgentemente, perché la mancanza di notizie sulla reindustrializzazione è preoccupante": è questo in sintesi quanto hanno scritto i rappresentanti sindacali di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil al Ministro per lo Sviluppo Economico, Luigi Di Maio. La questione è quella della ormai ex Bekaert di Figline, dove i lavoratori sono in cassa integrazione per cessazione dalla fine del 2018.

L'ultimo incontro a Figline, che doveva proprio fare il punto sulle prospettive della reindustrializzazione del sito, è stato disertato da azienda e advisor. E così i rappresentanti sindacali hanno deciso di chiedere una anticipazione dell'incontro, già previsto per fine marzo, al Mise: la richiesta è che venga convocato nella prima metà del mese di marzo. 

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus
Julian Carax
Un.Dici
No, Daryl Morey — il General Manager degli Houston Rocket...
Roberto Riviello
Controcorrente
L’Uomo Vitruviano, il celeberrimo disegno di Leonar...