20.10.2013  15:06

Entro la fine dell'anno una carrozza in più sui Vivalto che percorrono la linea del Valdarno: l'annuncio della Regione

di Glenda Venturini
Presentando ieri il nuovo Vivalto entrato in servizio sulla linea Viareggio-Lucca-Pistoia, l'assessore regionale ai trasporti Ceccarelli ribadisce il proprio impegno per migliorare il servizio. E per la tratta Arezzo-Firenze, torna l'annuncio: "Entro fine anno due Vivalto avranno 7 carrozze, per 840 posti a sedere"


È entrato in servizio ieri il decimo Vivalto della Toscana: il treno a due piani di nuova generazione, prodotto come gli altri da Ansaldo Breda, sarà utilizzato principalmente sulla linea Viareggio-Lucca-Pistoia. In occasione della sua presentazione, l'assessore ai trasporti della Regione, vincenzo Ceccarelli, è tornato a ribadire l'impegno per migliorare il servizio. 

"Stiamo lavorando di giorno in giorno per migliorare la qualità del servizio. Con le prossime cinque consegne, previste entro fine anno, si completerà la prima metà della fornitura di questi nuovi treni per la Toscana. Nel 2014 arriveranno infatti altri 15 Vivalto, per una flotta complessiva che si attesterà a 30 nuovi convogli di nuova generazione".

E tra gli annunci ce n'è anche uno che riguarda i pendolari valdarnesi: entro la fine del 2013, promette la Regione, i due Vivalto che viaggiano sulla linea Arezzo-Firenze, e che dunque percorrono le stazioni del Valdarno, saranno equipaggati con una carrozza in più. Il che significa, in numeri, oltre un centinaio di posti a sedere in più su quei treni. 

"Per potenziare l'offerta per i pendolari delle linee Arezzo/Valdarno e Lucca/Pistoia/Prato - si legge nella nota della Regione - entro la fine dell'anno due dei Vivalto in servizio circoleranno con una composizione potenziata a 7 vetture. Questo permetterà di trasportare oltre 840 persone comodamente sedute". 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Leonardo Matassoni
Diritto all'architettura
PERDERE DI VISTA IL SENSO DELLA VITA PUR DI SOPRAVVIVERE ...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a provare una ...