26.04.2019  18:26

È Matteo Martelli il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Castelfranco Piandiscò

di Glenda Venturini
Ufficializzato il candidato alla carica di sindaco per il M5S con la lista dei candidati consiglieri. Martelli, 44 anni, è cresciuto a Castelfranco di Sopra dove è rimasto fino ai 29 anni: poi ha vissuto in Giappone e Stati Uniti. Dal 2015 è rientrato a Castelfranco Piandiscò dove vive con moglie e figli


È Matteo Martelli il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Castelfranco Piandiscò: lo hanno ufficializzato gli attivisti pentastellati locali dopo aver ottenuto la certificazione da parte dello Staff del Movimento 5 Stelle e dopo la presentazione della lista candidati per l’elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale.

Insieme a Matteo, i candidati alla carica di consigliere comunale sono: Claudia Lucarini, Mario Cianferoni, Filippo Martinelli, Elena Bigazzi, Andrea Carrara, Serena Barbagli, Riccardo Barricella, Filippo Dini e Amerigo Biraghi.

Matteo Martelli, 44 anni, è cresciuto a Castelfranco di Sopra dove è rimasto fino ai 29 anni quando ha deciso di partire per un’esperienza professionale in Giappone, per qualificarsi al meglio con ruoli significativi in ambito commerciale e logistico presso importanti aziende di alta moda. Ha consolidato poi le proprie competenze negli Stati Uniti dove ha vissuto per oltre 10 anni insieme alla moglie Claudia, con la quale ha avuto i figli Filippo e Niccolò, e con la sua famiglia, fino al 2015 quando rientra a Castelfranco Piandiscò. 

"Proprio nel luogo in cui il mio cammino è iniziato - spiega - mi sono avvicinato alla politica nel 2018 quando ho capito che la fusione dei comuni di Castelfranco di Sopra e Pian di Scò non ha portato i risultati sperati ma al contrario, ha aumentato maggiormente i campanilismi tra i tre centri del comune unico. La decisione di candidarmi nasce della voglia di non cedere alla sfiducia che percepisco fra i miei concittadini disillusi dalle aspettative dei passati 5 anni di amministrazione, ma anche dal credere fermamente che il senso civico di ogni persona, la propria esperienza e competenza possano rappresentare una risorsa umana importante per un comune e dare nuova linfa a progetti che rispondono in maniera concreta alle esigenze delle persone, come del resto il programma del M5s già dimostra". 

"Come unica figura veramente nuova tra le liste presenti - prosegue - conto di convincere i cittadini dell’importanza di un progetto innovativo, fresco e lungimirante, attingendo a tutte quelle risorse storiche, artistiche, umanistiche ed umane di questo comune, affinché diventino le fondamenta per raggiungere obbiettivi futuri che lo valorizzano e lo consolidano in ogni aspetto. A tal proposito invito tutta la popolazione a partecipare alle presentazioni del programma che si terranno nelle prossime settimane".

Politica

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
La scena forse più toccante, e scioccante, di questi ulti...
Julian Carax
Un.Dici
Si è vero. Ai tempi che scrissi questo pezzo lo feci per ...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...