02.07.2019  12:20

Colpo al The Mall: il sindaco Benucci chiede al Prefetto di convocare il Comitato per la sicurezza

di Glenda Venturini
La richiesta è di convocare il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, dopo l'ultimo colpo nell'outlet di Leccio, con auto date alle fiamme per bloccare le vie d'accesso. "Un fatto grave", commenta il sindaco di Reggello, chiedendo di mantenere alta l'attenzione


commenti

Data della notizia:  02.07.2019  12:20

C'è preoccupazione nel territorio reggellese dopo l'ultimo colpo avvenuto al The Mall, il noto outlet di Leccio, meta di milioni di clienti ogni anno. Nella notte di sabato scorso i ladri, che hanno colpito una gioielleria, hanno messo in atto anche un’azione di sabotaggio con l'incendio di auto di residenti nella zona, per bloccare le vie di accesso alla struttura. E ora i cittadini che abitano  nelle zone limitrofe si sentono a rischio. 

Per questo motivo il Sindaco di Reggello, Cristiano Benucci, ha immediatamente scritto al Prefetto di Firenze Laura Lega chiedendole di inserire nella prossima convocazione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica “uno specifico punto – si legge nel testo della lettera – per affrontare il tema della sicurezza nella zona limitrofa al Centro The Mall”. L'obiettivo è di mettere a punto provvedimenti per aumentare la sorveglianza intorno all'outlet, e prevenire altri reati di questo genere. 

“Quello che è accaduto a Leccio è un fatto gravissimo- è il commento del Sindaco Cristiano Benucci - voglio subito rassicurare i cittadini, ho già avuto un contatto telefonico con il Prefetto che mi ha rassicurato sul fatto che la mia richiesta sarà accolta e la questione discussa al più presto ed io sarò presente. Dobbiamo mantenere alta l'attenzione sul fronte della sicurezza, in particolare in zone così 'sensibili' come è diventato appunto The Mall a Leccio”. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Chi avrebbe mai pensato che una statua raffigurante Gabri...