16.03.2017  19:14

Donato dal Calcit del Valdarno fiorentino un defibrillatore al Matassino

di Monica Campani
Lo strumento è stato donato al circolo parrocchiale "Santa Maria Regina" e agli impianti sportivi adiacenti


commenti

Data della notizia:  16.03.2017  19:14

Il Calcit del Valdarno fiorentino ha deciso di donare un defibrillatore di ultima generazione al Circolo parrocchiale “Santa Maria Regina” e agli impianti sportivi del Matassino, nel Comune di Reggello. La cerimonia per la consegna è in programma domenica 19 marzo nel corso della tradizionale Festa che annualmente la Parrocchia dedica agli amici della “terza età”. Il defibrillatore sarà inserito in una teca, donata dal Comune di Reggello, all’esterno degli impianti sportivi.

“È frutto veramente di un bel gioco di squadra, questa nostra donazione - ha affermato il presidente del Calcit del Valdarno fiorentino, Bruno Bonatti - infatti il defibrillatore che regaliamo vuole significare un sincero ringraziamento a tutti gli amici del Matassino che sempre partecipano alle nostre iniziative di solidarietà, oltre che un modo per intervenire tempestivamente in favore della vita in caso di un’eventuale crisi cardiologica che può colpire qualsiasi persona indipendentemente dalla propria età anagrafica. Come Calcit, anziché festeggiare la nostra presenza sul territorio con momenti di festa, abbiamo preferito donare alcuni defibrillatori, come quello offerto al Circolo Parrocchiale del Matassino”.

Soddisfatto anche Luca Volpi, il responsabile della Delegazione CSI del Valdarno Fiorentino che gestisce gli impianti sportivi di proprietà del Comune di Reggello:

“Come Centro Sportivo Italiano, ma anche come Circolo e Parrocchia non possiamo che esprimere la massima soddisfazione per il dono elargito dal Calcit, per il cui utilizzo è già in programma, lunedì 20 marzo dalle 18 alle 23, un corso tenuto dai componenti del 118 di Arezzo nei locali parrocchiali. Esprimo a nome di tutti un grande ringraziamento per avere donato alla nostra realtà un defibrillatore, strumento di grande utilità per il pronto intervento cardiologico. È bello constatare l’unione alla base di questa donazione a favore dell’intera collettività del Matassino, in cui protagonista si è reso il Calcit, ma un grazie anche all’amministrazione comunale e a tutti vari collaboratori”.

Il Calcit Valdarno Fiorentino informa, inoltre, che è iniziata nei giorni feriali la tradizionale distribuzione delle uova pasquali di cioccolata presso la propria postazione all’Ospedale “Serristori” di Figline, ma anche nei giorni festivi sui sagrati delle Chiese.

 

Sociale

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE