24.01.2021  14:59

Decoro urbano, ospedale, scuole, attività economiche: le priorità dei cittadini emerse dal questionario di Valdarno in Azione

di Glenda Venturini
Valdarno in Azione ha sottoposto ai cittadini di Montevarchi un questionario per capire quali sono le questioni che ritengono prioritarie per la prossima Amministrazione. I risultati


commenti

Data della notizia:  24.01.2021  14:59

Quali sono i temi che i cittadini di Montevarchi ritengono prioritari pensando alla prossima Amministrazione comunale che dovrà governare la città? A questa domanda ha provato a rispondere il questionario che il movimento politico Valdarno in Azione ha proposto proprio ad una rappresentanza di residenti del territorio comunale. 

"I questionari - spiegano i promotori - sono stati ideati con lo scopo di instaurare una più proficua collaborazione con i cittadini. Dalle risposte si apprende come, fra le priorità su cui maggiormente dovrà concentrarsi la futura amministrazione, spicchino l’attenzione al decoro urbano, questione ampiamente discussa e percepita quale più problematica, oltre al necessario potenziamento dei servizi dell’ospedale “La Gruccia”: i cittadini confidano in un ruolo centrale del comune montevarchino all’interno della conferenza dei sindaci affinché le istanze e le richieste giungano alla Regione".

"Trovano poi spazio - prosegue la nota - richieste volte ad una maggiore attenzione alle infrastrutture scolastiche, oltre alla necessità di incentivi per esercizi economici come le start up a guida giovanile. Si evidenza successivamente quanto sia avvertita dai cittadini la totale mancanza di azioni concrete riguardanti il rilancio del centro storico, da troppi anni in preda al degrado e privo di una visione organica di rilancio. Emerge poi la mancanza, e quindi necessità, di eventi di natura culturale, oltre che di spazi adibiti all’aggregazione sociale".

"A questi si aggiunge inoltre una richiesta di incentivi economici in soccorso degli esercizi commerciali con agevolazioni e sgravi fiscali". Proseguendo nell'analisi delle risposte, Valdarno in Azione spiega: "Per quanto riguarda le realtà limitrofe e periferiche rispetto al centro storico, l’imperativo consiste nel rifacimento e nella manutenzione della rete stradale urbana ed extraurbana, oltre alla cura del verde pubblico. Assume poi particolare risalto il servizio, ad oggi inefficiente, di raccolta e smaltimento dei rifiuti". 

Una delle domande riguardava, infine, le aspettative nei confronti di Azione. "Prevale la promozione di eventi culturali volti all’incremento dell’indotto economico, oltre all’incentivazione del turismo. In secondo piano si segnalano nuovamente richieste volte al potenziamento ospedaliero, al miglioramento delle infrastrutture scolastiche e all’incentivo economico. Azione si atterrà nelle proprie proposte a quanto emerso. Il questionario si propone anche come spunto di dialogo con le altre forze politiche, che speriamo possano trarne indicazioni e linee guida per una più efficace amministrazione". 

Politica

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE