23.10.2020  16:54

Da lunedì lavori e divieto di transito in via di Gaville e via Diga

di Monica Campani
Fino al 6 novembre il Consorzio di Bonifica, in accordo con il Comune, si occuperà del taglio vegetazione arbustiva e piante ad alto fusto lungo il Borro dei Frati


commenti

Data della notizia:  23.10.2020  16:54

Da lunedì 26 ottobre fino a venerdì 6 novembre il Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno tornerà al lavoro a Gaville, per effettuare la manutenzione ordinaria del Borro dei Frati, intervenendo sia sulla vegetazione arbustiva che sulle piante ad alto fusto in prossimità del corso d’acqua.

Gli interventi riguarderanno il tratto del borro compreso tra l’abitato di Gaville e il lago di San Cipriano. Per garantire lo svolgimento delle operazioni in sicurezza, quindi, fino al termine dei lavori sarà necessario istituire il divieto di transito, in orario 8,30-12 e 14-17, in via di Gaville e in via Diga, nel tratto compreso tra località Gavillaccio e il confine con il comune di Cavriglia in direzione lago di San Cipriano (e, più precisamente, tra il numero civico 117 e la deviazione per raggiungere il numero civico36).

L’intervento, richiesto dal Comune di Figline e Incisa Valdarno e inserito nel piano delle attività del Consorzio di Bonifica, concordato con l'Amministrazione comunale e approvato dalla Regione Toscana, è necessario per ridurre il rischio associato alla presenza di alcune alberature ad alto fusto radicate sulla parte alta delle sponde del corso d’acqua che, in caso di caduta, potrebbero interferire con il deflusso idraulico e soprattutto con la viabilità comunale limitrofa.

I tecnici del Consorzio, insieme a quelli comunali e con l’autorizzazione della Regione Toscana, hanno valutato la tipologia di intervento più idonea, andando ad individuare gli esemplari ritenuti più pericolosi, con l’obiettivo di eseguire una prima operazione di messa in sicurezza della zona e programmare, poi, eventuali successivi interventi nelle prossime annualità, operando in maniera progressiva. L’intervento sarà eseguito da operai forestali specializzati, che si avvarranno dell’ausilio di una piattaforma aerea posizionata lungo la viabilità comunale.

 

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Julian Carax
Un.Dici
Diego Armando Maradona.L’esigenza di scriverne — esercizi...
Roberto Riviello
Controcorrente
Le immagini che abbiamo visto recentemente di ragazzi e r...