05.03.2018  10:55

D'Ettore e Mugnai, la soddisfazione per il risultato: "La Toscana non è più rossa, ora un governo di centrodestra"

di Glenda Venturini
D'Ettore è già parlamentare, con la storica vittoria all'uninominale nel collegio di Arezzo; Mugnai aspetta solo la conferma dei numeri, ma è già certa la sua elezione. Entrambi commentano con soddisfazione il risultato: "Conferma che la colazione di centrodestra funziona, come accade già nei comuni da noi amministrati"


commenti

Leggi gli Speciali:  Elezioni politiche 2018

Data della notizia:  05.03.2018  10:55

Festeggiano il risultato elettorale Felice Maurizio D'ettore e Stefano Mugnai: sono i due esponenti di Forza Italia che rappresenteranno in Parlamento il Valdarno. Già ufficiale l'elezione di D'Ettore, che correva all'uninominale e ha sconfitto il parlamentare uscente Marco Donati del Pd; ancora ufficioso invece l'ingresso alla Camera di Mugnai, che comunque aspetta soltanto il sigillo dalla chiusura dei conteggi. 

Non nasconde la soddisfazione, D'Ettore: "Certo che sono soddisfatto, per il risultato personale ma anche e soprattutto quello di coalizione. La campagna elettorale è stata fatta su un programma elettorale di coalizione, a differenza di altri che hanno personalizzato la campagna. E il nostro risultato è frutto di questo lavoro importante". Il ruolo della Lega? "Per me non è una sorpresa l'exploit della Lega e non è nemmeno una novità, lavorare con la Lega: abbiamo puntato sull'unità del centrodestra, come facciamo già in molti comuni, come ad esempio ad Arezzo e Montevarchi". 

Cosa si aspetta a livello nazionale? "Sicuramente un Governo di centrodestra. In Parlamento il mio compito principale sarà quello di rappresentare al meglio la nostra provincia e il Valdarno, una responsabilità che sentiamo molto con Stefano Mugnai, che ringrazio per aver creduto fin dall'inizio nella mia candidatura", conclude Felice Maurizio D'Ettore. 

Non è ancora ufficialmente un parlamentare, invece, Stefano Mugnai: ma il suo ingresso alla Camera è sostanzialmente certo, e sarà certificato una volta conclusi i conteggi. In attesa, il suo commento è tutto sul risultato della coalizione di centrodestra: "Forza Italia porta in Parlamento sei su sette suoi candidati in Toscana, è il segno che è finito il potere amministrativo e politico della sinistra anche in questa regione. Il dato politico in Toscana - sottolinea - è che al centrosinistra è prevalso il centrodestra, non il M5S".

Sul fatto che sia la Lega a trainare il risultato, Mugnai aggiunge: "Si aveva la percezione che la Lega avrebbe portato un grosso contributo in termini di coalizione, ma personalmente mi sento soddisfatto anche per altri aspetti: dall'analisi degli incrementi del voto, ad esempio, Forza Italia in Toscana ha segnato maggiori incrementi rispetto agli altri alleati di coalizione". 

Una conferma, secondo Stefano Mugnai: "Il centrodestra vince in collegi in cui già governiamo nei comuni capoluogo, vedete l'esperienza di Arezzo e Montevarchi ma non solo. Insomma, questo risultato elettorale è anche una conferma del buon governo del centrodestra. Per il nazionale? Occorre aspettare la fine dei conteggi e l'assegnazione dei seggi plurinominali, mi aspetto comunque un governo di centrodestra", chiude. 

Politica

 
comments powered by Disqus
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
A grande richiesta, e per la prima volta in assoluto, pro...
Roberto Riviello
Controcorrente
Secondo un sondaggio dell’emittente televisiva La7,...