21.03.2019  17:01

Cresce l'Alveare del Valdarno, nuovo punto di distribuzione anche a San Giovanni

di Glenda Venturini
Dopo la sede di Matassino, inaugurata a novembre 2017, la rete dei produttori aderenti al progetto dell'Alveare inaugurano una nuova sede: la filosofia è quella dei gruppi di acquisto, con ordini che vengono effettuati on line e distribuzione una volta a settimana


commenti

Data della notizia:  21.03.2019  17:01

L'Alveare del Valdarno cresce, e dopo la sede di distribuzione di Matassino, attiva già da novembre del 2017, inaugura un nuovo punto anche a San Giovanni. L'appuntamento è per mercoledì 3 aprile a partire dalle 18,30 in via Bolzano, presso gli spazi del Palagalli: l'inaugurazione sarà accompagnata dal primo "Alveritivo" offerto dai produttori biologici, biodinamici e di agricoltura consociata ed integrata aderenti al progetto dell'Alveare del Valdarno.

Una esperienza europea, quella del progetto "L’Alveare che dice sì!": un vero e proprio social network europeo dei gruppi d’acquisto 2.0, che dal 2017 è attivo anche in Valdarno. Si tratta di un nuovo modo di fare la spesa direttamente dal contadino, utilizzando le potenzialità dei nuovi media: produttori locali e consumatori si uniscono per sostenere il consumo di prodotti freschi, genuini e a chilometro zero.  Un modello economico sostenibile (alternativo all’attuale sistema) ripartendo proprio da un consumo consapevole delle eccellenze enogastronomiche del Valdarno.

I consumatori locali che vogliono acquistare dai produttori aderenti si iscrivono gratuitamente al portale dedicato e scoprono cosa i produttori hanno messo in vendita online per la settimana in corso: frutta, verdura, carne, formaggi, marmellate e così via. Possono quindi acquistare ciò che desiderano, scegliendo direttamente sulla piattaforma. Il ritiro dei prodotti avviene settimanalmente nel giorno della distribuzione, che a San Giovanni sarà ogni mercoledì dalle 18.30 alle 20. La consegna è organizzata dai gestori dell’Alveare, i quali tengono il contatto con gli agricoltori e si occupano di pianificare eventi, aperitivi e visite guidate nelle aziende dei produttori per creare un vero network di relazione e conoscenza diretta.

Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
L’approssimarsi delle elezioni europee ha riacceso ...
Julian Carax
Un.Dici
“Vorrei scrivere qualcosa di poco banale sull’ultima fati...