01.06.2020  15:56

Covid-19, stop alle mascherine nelle farmacie, da venerdì 5 giugno saranno gratuite nelle edicole

di Monica Campani
Cambia la modalità della consegna. Finora ne sono state distribuite 55 milioni


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  01.06.2020  15:56

Mascherine gratuite: non saranno più distribuite nelle farmacie ma da venerdì 5 giugno nelle edicole. Basterà presentarsi dal giornalaio con la tessera sanitaria per ritirare una prima tranche di 10 mascherine. Le edicole saranno fornite di una App che consentirà ai titolari, tramite smartphone, tablet o pc, di leggere la carta sanitaria. Entro la fine del mese di giugno sarà reso disponibile, sempre gratis e con le stesse modalità, il resto della fornitura che, sulla base delle disponibilità, sarà compresa tra circa le venti e le trenta mascherine a persona.

L'accordo, promosso dalla Regione, è stato siglato dalle associazioni e dai sindacati dei giornalai e dai rappresentanti delle agenzie di distributori che hanno garantito il coinvolgimento della capillare rete di rivendite disseminate sul territorio.

Finora sono state distribuite 55 milioni le mascherine distribuite gratuitamente: 43 milioni attraverso le farmacie, 4 milioni tramite la grande distribuzione e 8 milioni direttamente dai Comuni.

"Un quantitativo davvero imponente - sottolinea il presidente della Regione Enrico Rossi - che credo sia stato un valido aiuto per la tutela della salute e un utile supporto ai cittadini toscani impegnati nello sforzo collettivo per contenere la circolazione del virus. Ma se la distribuzione attraverso le farmacie termina con il mese di maggio, l'impegno per fare avere a tutti questi preziosi dispositivi di protezione continuerà con altre modalità. Un doveroso ringraziamento va ai farmacisti e agli altri soggetti, dalla grande distribuzione al personale dei Comuni, che hanno reso possibile un accesso di massa a questo strumento. Un grazie anche alle toscane e ai toscani che hanno collaborato in modo disciplinato e responsabile e che, sono sicuro, continueranno a farlo".

 

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus