04.04.2020  23:57

Covid-19, Sangiovannilab continua la consegna di mascherine

di Monica Campani
Altre 200 le mascherine consegnate all'Amministrazione comunale


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  04.04.2020  23:57

Dopo le 500 di giorni fa l'associazione SangiovanniLab ha consegnato altre 200 mascherine all' Amministrazione comunale di San Giovanni. Il pacchetto complessivo ne comprende 3.500.

"Queste mascherine sono il frutto del lavoro gratuito di alcune aziende del territorio. Ringraziamo in particolare il Calzaturificio Sicla - che ha fornito un decisivo supporto tecnico e logistico – e la ditta Gisam Srl (degli amici Jonathan Artini ed Agostino Miluso), con sede al Pruneto, che ha messo a disposizione gratuitamente la propria manodopera e le proprie competenze. Un gesto importante che dà ancor più coraggio e speranza a noi tutti. Ringraziamo infine i nostri associati che hanno permesso la copertura economica della materia prima per la fabbricazione di questi dispositivi e che si sono messi da subito a disposizione dell’Amministrazione comunale per l’eventuale distribuzione (nel rispetto delle opportune prescrizioni sanitarie) delle mascherine fin qui raccolte".

"La nostra speranza è che questo primo lotto possa essere un contributo per l’inizio di una fattiva collaborazione tra Amministrazione ed aziende locali per la realizzazione di mascherine. Cercheremo per quel che sarà possibile di incentivare queste collaborazioni, gratuite e disinteressate, che riteniamo fondamentali per la collettività".

 

"Con la prima distribuzione di mascherine abbiamo dato un segnale concreto alla città. Dobbiamo però avere la forza ed il coraggio di andare fino in fondo. Abbiamo ancora davanti molte settimane, molti mesi, in cui dovremo convivere con la lotta al Virus. Dobbiamo quindi dotare tutta la popolazione Sangiovannese di mascherine, e confidiamo inoltre che il sindaco e la giunta le rendano obbligatorie. Una dotazione individuale di almeno 1 mascherina alla settimana".

"È un impegno enorme, ne siamo coscienti. Per questo dovremo essere pronti a mettere a disposizione dell’Amministrazione tutte le forze e le energie che la città può proporre.
Invitiamo quindi l’Amministrazione a seguire questa strada, troverà la nostra più ferma e attiva collaborazione".

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus