01.07.2020  14:38

Covid-19, Monnalisa spa dona 150 mascherine alla pediatra della Gruccia

di Monica Campani
Sono mascherine in cotone 100%, disegnate dalla stessa azienda, lavabili e sterilizzabili a 90 gradi


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  01.07.2020  14:38

Sono in cotone 100%, con disegni personalizzati, colori che trasmettono allegria, lavabili e sterilizzabili a 90 gradi. Sono le mascherine che Monnalisa, azienda leader nel settore dell'abbigliamento per bambini, nata nel 1968 e presente in 52 paesi, ha donato al reparto di pediatria della Gruccia. In tutto 150 mascherine per portare solidarietà, protezione e gioia tra i bambini ricoverati nell'ospedale del Valdarno. 

La consegna è avvenuta davanti all'ingresso dell'ospedale alla presenza del direttore sanitario della Asl Toscana sud est, Simona Dei, del direttore dell’ospedale del Valdarno, Barbara Innocenti, del direttore della pediatria, Luca Tafi, del presidente della Conferenza dei sindaco, Sergio Chienni, del sindaco di Montevarchi, Silvia Chiassai Martini, della consigliera di San Giovanni, Laura Ermini e naturalmente del presidente di Monnalisa Spa, Piero Iacomoni.

Tutti hanno sottolineato l'importante contributo dato da tante aziende e da cittadini per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

Simona Dei, direttore sanitario Asl Toscana sud est

 

Sergio Chienni, presidente Conferenza dei sindaci

 

Silvia Chiassai Martini, sindaco di Montevarchi

 

Piero Iacomoni, presidente Monnalisa spa

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus