15.03.2020  11:35

Costituito il Centro Operativo Comunale, chiusi i parchi pubblici: le disposizioni in un'ordinanza del sindaco

di Redazione
Le misure adottate dal sindaco Silvia Chiassai Martini per la gestione dell'emergenza ca Coronavirus. Forte la raccomandazione ad evitare ogni assembramento sul territorio


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  15.03.2020  11:35

Nuove misure adottate a Montevarchi per prevenire i contagi da Covd-19. Il Sindaco Silvia Chiassai Martini ha firmato una ordinanza con la quale istituisce il Centro Operativo Comunale per la gestione dell'emergenza contro il contagio da coronavirus e nella quale stabilisce la chiusura dei parchi recintati, ma fissa anche limiti alle modalità di utilizzo delle altre aree verdi.

Per quanto riguarda il Centro operativo comunale, in questa fase si occuperà delle misure di informazione e prevenzione indicate dall’art. 3 del DPCM 8 marzo 2020, mediante le quali è raccomandato a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità, ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Sono state attivate con le Associazione del volontariato, iscritte nell’Elenco regionale del Volontariato della protezione civile, intese per elaborare e realizzare in maniera organica interventi a favore prevalentemente delle persone anziane in modo omogeneo su tutto il territorio comunale, per garantire a tutti pari opportunità di accesso alle politiche e alle azioni sul territorio ed in particolare assicurare la fornitura di beni di prima necessità come farmaci o pasti. 

L'ordinanza inoltre stabilisce la chiusura dei parchi pubblici recintati, mentre rimarranno fruibili, fermo il divieto di assembramento, i parchi, i giardini e le aree verdi non recintate, con l’esclusione delle connesse attrezzature utilizzate per ginnastica all’aperto e per ogni attività di gioco e divertimento, che saranno sigillati. Sarà il Corpo associato di Polizia Municipale ad occuparsi del controllo del rispetto delle prescrizioni, mediante pattugliamento sul territorio ed in particolare nei parchi pubblici ed aree verdi.

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...
Roberto Riviello
Controcorrente
Come fece Maximilen de Robespierre ad annullare la Costit...
Leonardo Matassoni
Diritto all'architettura
DEMOCRAZIA NATURALE QUESTIONE DI PESI … Di solito non si ...