15.03.2019  14:37

Controlli all'Hotel River: contestate gravi irregolarità

di Monica Campani
L'Hotel declassato da tre a una stella ospitava 40 persone


commenti

Data della notizia:  15.03.2019  14:37

Controlli dei carabinieri della compagnia di San Giovanni all'Hotel River. L'attività svolta insieme ai colleghi del nucleo inspettorato lavoro di Arezzo, del Nas di Firenze, dell’ufficio prevenzione incendi del comando provinciale dei vigili del fuoco di Arezzo, della ASL Toscana Sud – Est, in particolare dell’unità funzionale igiene pubblica e nutrizione e prevenzione sicurezza luoghi sul lavoro - zona Valdarno, ha permesso di riscontrare molte irregolarità:  violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ed in materia di prevenzione incendi ed esplosioni, accanto ad una generalizzata carenza igienico – sanitaria.

I carabinieri hanno identificato quaranta persone presenti in varie camere. Una 78enne invalida non autosufficiente, è stata trovata in una stanza in stato di degrado ma in discrete condizioni di salute. La donna è stata, per precauzione, accompagnata al pronto soccorso per un controllo complessivo e per un 'ricovero sociale'.

Tra le camere sono stati trovati fili della corrente “volanti”, mentre ognuno degli ospiti si era organizzato con fornelletti per cucinare, trasformando la struttura, di fatto, in qualcosa simile ad un “residence”.

I carabinieri, i vigili del fuoco di Arezzo e la Asl Toscana Sud-Est hanno quindi provveduto a segnalare all’autorità giudiziaria di Arezzo le violazioni penalmente rilevanti elevando sanzioni amministrative per un totale di circa quindicimila euro e chiedendo la chiusura dello stabile per gravi violazioni di legge.

 

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Chi avrebbe mai pensato che una statua raffigurante Gabri...