20.01.2017  14:44

Continuano le attività dei volontari della Croce Rossa di Incisa nelle zone colpite dal terremoto e dalla neve

di Monica Campani
I volontari sono partiti il 19 gennaio con la colonna mobile della Protezione civile della Toscana. A Serravalle di Chienti in provincia di Macerata hanno spalato neve insieme ai vigili del fuoco


Sono arrivati nelle zone colpite e devastate dal terremoto e dalla neve insieme alla Protezione civile della Toscana. I volontari della Croce Rossa Italiana di Incisa, partiti il 19 gennaio con mezzo 4x4, si sono messi subito al lavoro.

A Serravalle di Chienti, comune di 1070 abitanti in provincia di Macerata, stanno cercando insieme ai vigili del fuoco di liberare le strade e il paese dalla neve e permettere ai cittadini una migliore quotidianeità.

Si tratta dell'ennesimo viaggio che i volontari della Croce Rossa Italiana di Incisa compie per aiutare le popolazioni colpite dal sisma.

Cronaca

 
comments powered by Disqus