06.07.2015  20:23

Confermata la chiusura della posta anche a Mercatale e Campogialli. Ancora incertezza per Meleto

di Federica Crini
Dopo la notizia della prossima chiusura dello sportello di Pieve a Presciano, è di oggi la conferma che anche gli uffici postali di Mercatale e Campogialli interromperanno il servizio dal prossimo 7 settembre. Ancora nessuna comunicazione ufficiale invece sul futuro di Meleto. Indignazione tra i sindaci interessati dalla decisione


L'ufficio postale di Meleto
Non solo Pieve a Presciano: anche per gli uffici postali di Mercatale e Campogialli è stata ufficializzata la chiusura per il prossimo 7 settembre. Per quello di Meleto, invece, rimane ancora incertezza sul futuro. In questi ultimi tre giorni i sindaci di Pergine, Bucine e Terranuova hanno ricevuto la raccomandata da Poste Italiane che confermava la volontà di cessare l’attività nelle tre frazioni.
 
“La guerra con l’azienda continua, procediamo con il ricorso al Tar e poi per lunedì è in programma un nuovo incontro in Regione”, ha dichiarato il sindaco di Bucine Pietro Tanzini. Una posizione simile a quella espressa sabato scorso da Simona Neri, primo cittadino di Pergine, che ha già dato mandato all’avvocato per procedere con il Tribunale Amministrativo Regionale e ha inviato lettera di protesta ai vertici di Poste, di Uncem e Anci Toscana.

Il piano di razionalizzazione di Poste era stato presentato lo scorso febbraio e prevedeva la chiusura di 65 uffici postali in Toscana, tra cui quattro nel Valdarno. La sospensione era stata decisa lo scorso marzo dopo la mobilitazione di Regione, Uncem e Anci Toscana al fianco delle amministrazioni comunali interessate dalla decisione.

"Ribadiamo che non è possibile dimenticare o sottovalutare la funzione fondamentale di presidio che i servizi postali esercitano nei territori montani e rurali, e dove fungono anche da luogo di coesione sociale, economica e territoriale consentendo l’accesso universale a servizi locali essenziali. Ci riattiveremo nuovamente con Regione e Anci per evitare una ulteriore penalizzazione di quei territori e dei loro cittadini che contano come quelli delle grandi città”, aveva dichiarato sabato Oreste Giurlani, Presidente di Uncem Toscana.

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Arbër Agalliu Aga
Paroleincrociate
SALVINI vs. FERRAGNI Secondo la Repubblica il nostro caro...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo breve articolo, vi mostro alcune ...
Roberto Riviello
Controcorrente
La professoressa palermitana Rosa Maria Dell’Aria h...
Julian Carax
Un.Dici
Non è un lavoro da poco quello portato a termine da Flavi...