07.12.2017  13:07

Concorso "Play Energy Enel", menzione speciale per la scuola di Mercatale Valdarno

di Glenda Venturini
Si è riunita presso la sede Enel di Firenze la Giuria regionale di “Play Energy”, il concorso che Enel promuove nelle scuole d’Italia e del mondo. In Toscana sono state coinvolte 364 scuole: primi premi a istituti di San Gimignano, Chianciano Terme e Pomarance, menzioni speciali a Montevarchi, Scandicci, Grosseto


commenti

Data della notizia:  07.12.2017  13:07

Una menzione speciale per un progetto che si è distinto per originalità: a riceverlo, la scuola primaria “Giotto” di Mercatale Valdarno nel comune di Montevarchi con il progetto Vespa 50 Giotto Special, nell'ambito della la quattordicesima edizione di “Play Energy Enel”, il concorso ludico didattico che Enel dedica al mondo della scuola in Italia e nel mondo.

 

In Toscana il concorso ha coinvolto 364 scuole per un totale di 561 insegnanti che hanno ricevuto il kit, alla fase finale sono stati presentati 172 elaborati progettuali da 116 classi e 3.566 alunni. A trionfare la scuola primaria Folgore di San Gimignano, poi la scuola media Federigo Tozzi di Chianciano Terme e l’ITIS Santucci di Pomarance. La Giuria toscana, composta da autorevoli personalità del mondo scolastico e istituzionale oltre che dai “tutor Enel” che hanno seguito gli studenti nelle loro “avventure energetiche”, ha esaminato i progetti considerando i criteri di creatività, attinenza e fattibilità.

A questi tre vincitori si aggiungono le mezioni d'onore, fra cui quella alla scuola di Mercatale: vincitori e menzionati, oltre a ricevere i premi nella cerimonia regionale che si svolgerà nei prossimi mesi, accedono alla finale nazionale dove si sfideranno con i “campioni” delle altre regioni.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE