11.09.2017  19:38

Commenta con toni pesanti la vicenda delle due americane. Piovono le polemiche. "Era solo un commento privato"

di Monica Campani
Filippo Fiani, terranuovese, redattore de La Croce di Mario Adinolfi e dell’associazione Manif pour tous, al centro della polemica anche in Valdarno dopo la pubblicazione di un suo commento sulla vicenda delle presunte violenze sessuali su due giovani americane da parte di due carabinieri


commenti

Data della notizia:  11.09.2017  19:38

Un commento dai toni pesanti è bastato a scatenare il web. Su gay.it viene pubblicato un commento di Filippo Fiani sulla vicenda delle due studentesse americane che hanno denunciato due carabinieri per violenza sessuale. Si scatenano i commenti, le offese, le minacce. Ma anche in Valdarno le prese di posizione non si sono fatte attendere.

Fiani, terranuovese, redattore de La Croce di Mario Adinolfi e dell’associazione Manif pour tous, chiarisce: "Era un commento personale tra amici, tra i tanti commenti personali. Chiacchere da bar. Qualcuno lo ha preso, lo ha estrapolato dal contesto e lo ha pubblicato". E poi sottolinea i commenti, le minacce, le offese apposte a quell'articolo.

Intanto, però, anche in Valdarno le prese di posizione sono state tante: le ha postate su Facebook L'assessore di Terranuova Caterina Barbuti e con un commento la consigliera regionale Vadi e altri. E intanto la notizia sta assumendo un profilo nazionale come sulla Zanzara su Radio 24.

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus