01.12.2017  13:44

Colf prelevava denaro dalla carta di credito del suo datore di lavoro. Denunciata dai carabinieri

di Monica Campani
Dopo la segnalazione del datore di lavoro i carabinieri hanno svolto le indagini del caso e denunciato la donna per furto aggravato e continuato


commenti

Data della notizia:  01.12.2017  13:44

I carabinieri della stazione di Figline Valdarno hanno denunciato in stato di libertà una 56enne di Reggello, per furto aggravato e continuato e “indebito utilizzo di carte di pagamento”. Le indagini sono scattate dopo che l'intestatario della carta ha scoperto un ammanco dal suo conto corrente di 3.900 euro.

I militari hanno richiesto così i filmati della videosorveglianza dell’Istituto di Credito, appurando le responsabilità della donna, colf in un appartamento.

La 56enne, che aveva il compito di accudire un donna ultracentenaria, madre del datore di lavoro, approfittava della fiducia in lei riposta e mentre sbrigava le faccende domestiche prendeva la carta di credito e la utilizzava quando usciva per svolgere commissioni esterne.

Il sistema di videosorveglianza della banca l'ha immortalata mentre prelevava dallo sportello bancomat. Da qui la denuncia.

 

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
A grande richiesta, e per la prima volta in assoluto, pro...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire una ...
Roberto Riviello
Controcorrente
.Secondo un sondaggio dell’emittente televisiva La7...