19.09.2017  15:13

Capotreno aggredito in stazione a Figline, l'episodio proprio nel giorno dello sciopero per la sicurezza

di Glenda Venturini
Ancora da chiarire i contorni dell'accaduto, sembra comunque che il capotreno sia stato spintonato da un viaggiatore, forse ubriaco, che gli avrebbe procurato un leggero infortunio a una mano


Sono ancora da chiarire i contorni dell'ennesima aggressione ad un capotreno, che sarebbe avvenuta oggi nella stazione di Figline. Le prime informazioni parlano di un viaggiatore, forse ubriaco, che avrebbe aggredito a parole e poi spintonato il capotreno, procurandogli un leggero infortunio a una mano. 

Si tratta comunque dell'ultimo, in ordine di tempo, in una preoccupante serie di episodi in cui il personale di Trenitalia e Rfi finisce vittima di aggressioni più o meno pesanti. Tra l'altro l'episodio segnalato in Valdarno è avvenuto proprio oggi, durante lo sciopero indetto in maniera unitaria dai sindacati, per protestare contro la mancanza di sicurezza dei lavoratori, dopo la pesante aggressione subita a Prato da una capotreno. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus