03.12.2019  13:53

Canone della depurazione in bolletta, i consiglieri regionali della Lega preparano una mozione

di Glenda Venturini
Il documento si riferisce al 'caso' di Castelfranco Piandiscò, finito anche al centro dell'ultimo Consiglio comunale: qui i cittadini da circa dieci anni pagano in bolletta i canoni di depurazione e fognatura per opere che andrebbero verso la realizzazione soltanto ora


commenti

Data della notizia:  03.12.2019  13:53

Una mozione per fare chiarezza sul 'caso' dei canoni in bolletta per il servizio di depurazione e fognatura, nel comune di Castelfranco Piandiscò. A presentarla sono i consiglieri regionali della Lega, Marco Casucci e Jacopo Alberti, che prendono spunto dal dibattito avvenuto pochi giorni fa in Consiglio comunale, su questo tema. 

"Anche a seguito di un’interrogazione fatta dai Consiglieri comunali Brunetti, Gagliardi e Morbidelli della Lista Civica - spiegano - abbiamo deciso di intervenire con un atto in Regione, per chiarire la situazione creatasi a seguito degli aumenti tariffari del servizio idrico, legati alla realizzazione dell’impianto di depurazione Lagaccioni, ubicato nel comune di Figline. In particolare la nostra mozione chiede espressamente alla Giunta regionale di attivarsi tempestivamente presso l’Autorità idrica toscana con lo scopo primario di verificare la legittimità delle richieste economiche avanzate da Publiacqua nei confronti degli utenti residenti appunto a Castelfranco Piandiscò, in particolare a Castelfranco di Sopra". 

"Occorre, dunque - precisano i rappresentanti del Carroccio - verificare la liceità del tutto, tenendo presente che la Legge prevede che oneri a carico dei cittadini siano dovuti solamente se le opere inerenti al depuratore vengano effettuate 'nel rispetto dei tempi programmati' e non, come in questo caso, dopo ben dieci anni dall’inizio della procedura di progettazion. Infine - concludono Casucci e Alberti - la nostra iniziativa consiliare tende a garantire agli stessi utenti eventuali rimborsi, qualora il gestore risulti, in qualche modo, inadempiente". 

Politica

 
comments powered by Disqus
Julian Carax
Un.Dici
Non è da tutti — almeno a queste latitudini — il privileg...
Roberto Riviello
Controcorrente
Forse ce n’eravamo dimenticati, in questi ultimi an...