01.12.2016  10:35

Caldaia in blocco, freddo fra i banchi: genitori protestano a Faella. Il sindaco: "Ripristino in corso"

di Glenda Venturini
Da alcuni giorni la caldaia della primaria di Faella sta dando problemi, questa mattina le aule erano fredde all'arrivo degli studenti. L'Amministrazione comunale spiega di aver individuato il guasto, si sta operando per la riparazione


commenti

Data della notizia:  01.12.2016  10:35

Genitori su tutte le furie, questa mattina, a Faella: le aule della scuola primaria, all'apertura mattutina, sono state trovate completamente al freddo. "Non è un problema arrivato dal nulla - dice una mamma - sono quattro o cinque giorni che questa caldaia va in blocco. E stamani non è proprio partita, lasciando i bambini al freddo". Alcuni genitori sono andati a protestare presso gli uffici comunali. "E non è la prima volta - affermano - questa caldaia è vecchia e ha sempre dato problemi". 

"Il ripristino è in corso - spiega il sindaco Enzo Cacioli - insieme ai responsabili dell'ufficio stamani stiamo seguendo la questione. È stato indivudato il problema, il pezzo rotto è stato ordinato proprio questa mattina. Nel frattempo la caldaia è stata fatta ripartire dal tecnico e ora è in funzione", assicura l'Amministrazione comunale. 

Ma molti genitori hanno preferito portare via i figli da scuola, questa mattina. Altre senalazioni, in mattinata, sono arrivate anche dalla vicina scuola materna di Faella, dove però l'abbassamento delle temperature non sarebbe legato a un guasto. I tecnici hanno alzato le temperature dei termostati. 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus