23.10.2018  15:14

Bretella Coste - Casello: confermato il via libera all'opera. Chienni: "Opera strategica per tutto il Valdarno"

di Monica Campani
Arrivato l'ok alla progettazione. L'opera è interamente finanziata per circa 15 milioni di euro


commenti

Data della notizia:  23.10.2018  15:14

Bretella Coste- Casello: arriva l'ok alla progettazione e il via libera all'opera. Soddisfatto il sindaco di Terranuova Sergio Chienni: “Il nostro Comune incassa una conferma importantissima sulla prossima realizzazione della bretella Coste-Casello, un’opera strategica non solo per Terranuova ma per tutto il Valdarno, capace di risolvere alcuni dei principali problemi di viabilità e dare l’input ad un ulteriore sviluppo produttivo. Oggi registriamo un passo in avanti fondamentale per procedere verso il compimento dell’arteria”.

“Dopo aver ottenuto come Comune un finanziamento di circa 5 milioni di euro dal Cipe (il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) e l’impegno della Regione Toscana attraverso il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione – ricorda il Sindaco - oggi arriva l’ok alla progettazione. Ringrazio l’assessore Ceccarelli che ha fatto questa battaglia insieme a noi per l’importante impegno profuso”.

La Bretella che consiste nella realizzazione di una viabilità lungo l’autostrada, per una lunghezza complessiva di circa 2.5 km, dalla Coste al casello Valdarno e all’attuale S.P. 1, ha un costo complessivo di circa 15 milioni di euro, compresi gli espropri: 5 milioni stanziati dal Cipe, il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, circa 1.200.000 euro a carico del Comune e 7.800.000 euro da parte del Fondo per lo sviluppo e la coesione.

“Ci faremo carico di condividere le scelte assieme alle realtà presenti in quel tratto di territorio – aggiunge Chienni – in modo da addivenire ad una soluzione funzionale e rispettosa delle diverse esigenze”.

 

 

Politica

 
comments powered by Disqus
Arbër Agalliu Aga
Paroleincrociate
“SCANDALOSO, il Festival è stato vinto da un albane...
Julian Carax
Un.Dici
#RivalutazioniSonore Vol.4 — Freed from desire, GalaRival...