05.06.2018  15:26

Bekaert, la Cisl incontra il gruppo regionale M5S: "Serve incontro urgente con il Ministro Di Maio"

di Glenda Venturini
Alessandro Beccastrini, segretario generale della Fim Cisl di Firenze e Prato: "Crediamo sia necessario che il Mise si attivi, per aprire il confronto con la multinazionale belga e il principale cliente, che è Pirelli"


"Attivarsi presso il Ministero dello Sviluppo economico per la vicenda Bekaert". È quanto ha richiesto la Fim Cisl di Firenze, incontrando in questi giorni il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle della Regione Toscana, tra cui la Vicepresidente della Seconda Commissione per il lavoro e lo sviluppo economico, Irene Galletti. 

"L'obiettivo - spiega Alessandro Beccastrini, segretario della Fim Cisl di Firenze e Prato - è di riuscire ad attivare il Mise, per questo abbiamo chiesto di incontrare, il prima possibile, lo staff del neo Ministro al Lavoro, Luigi Di Maio, affinché si apra un confronto serio con la multinazionale belga Bekaert, proprietaria dello stabilimento figlinese, e con il suo principale cliente, Pirelli".

"Siamo molto preoccupati per le notizie che ci arrivano sullo stabilimento di Figline - continua Beccastrini - dagli ultimi incontri con l’azienda è emerso un quadro allarmante, fatto di indicatori economici negativi per lo stabilimento valdarnese, che getta pesanti ombre sul futuro. Crediamo che di questa vertenza debba occuparsi direttamente il Ministero, perché solo in quella sede e con l’autorevolezza del Governo, si può chiedere alla multinazionale chiarezza e rispetto degli impegni presi. E vogliamo che in questa difficile situazione sia nuovamente coinvolta anche Pirelli". 

 

 

Politica / Economia

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
poco nuvoloso
min: 16° * max: 25°
H
DOMANI
sereno
min: 13° * max: 26°
B
DOPODOMANI
sereno
min: 14° * max: 27°
B
Julian Carax
Un.Dici
“Ti racconto una storia: il volo dell’Aquila” è una trasm...