09.10.2018  12:26

Bekaert, l'opera “318” di Decembri installata in Consiglio comunale

di Monica Campani
La sindaca Mugnai: “Proprio ora è il momento di mantenere alta l’attenzione: l’obiettivo è reindustrializzare il sito”


“Abbiamo scelto di installare ‘318’ il giorno dopo la firma dell’accordo, non solo per testimoniare un passo importante in questo difficile percorso, ma per evidenziare che di passi ne dobbiamo ancora fare molti per reindustrializzare l’area di via Petrarca e dare un futuro di lavoro al nostro territorio”.

A parlare è il sindaco di Figline Incisa Giulia Mugnai, che stamani ha spiegato la scelta di collocare nella sala del Consiglio comunale di Figline l’opera “318”, che l’artista Pier Giovanni Decembri (i’ Cima) donò ai lavoratori in occasione del presidio di agosto.

“Questa opera, insieme a tante altre iniziative, rappresenta la forza della nostra comunità valdarnese, che in questi mesi non ha mai fatto mancare il proprio sostegno ai lavoratori. Negli ultimi giorni ho avuto modo di ringraziare più volte le istituzioni, a partire dal Governo e dalla Regione Toscana, ma un ‘grazie’ speciale va anche a ciascuna di quelle persone che hanno indossato la maglietta ‘Io sto con i lavoratori Bekaert’, a quelle che hanno suonato o organizzato una cena al presidio. Adesso però l’attenzione non deve calare, perché per la reindustrializzazione del sito servono lo stesso impegno, la stessa attenzione e la stessa determinazione: i prossimi 15 mesi saranno decisivi per definire la vocazione dell’area di via Petrarca”.


 

Cronaca / Politica / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Per capire la storia e soprattutto l’anima (che i l...
Julian Carax
Un.Dici
E chi l’avrebbe mai detto che una squadra canadese (l’uni...