23.10.2019  10:37

Bekaert, interrogazione di Nencini a Patuanelli: "che ne sarà dei lavoratori e dello stabilimento?"

di Monica Campani
Interrogazione parlamentare del senatore e presidente del Psi, Riccardo Nencini, rivolta al Ministro dello sviluppo economico, Stefano Patuanelli


Bekaert: il senatore e presidente del Psi, Riccardo Nencini, ha presentato un'interrogazione parlamentare al Ministro dello sviluppo economico, Stefano Patuanelli, per sapere quali misure intenderà adottare sulla crisi dello stabilimento di Figline Valdarno, in vista dell’incontro al Mise che è previsto per il prossimo 31 ottobre.

“Nel giugno del 2018 la Bekaert – si legge nell’interrogazione di Nencini - in modo del tutto improvviso ed inaspettato, ha ufficializzato l’avvio della procedura di licenziamento collettivo per i 318 lavoratori presenti e di chiusura dello stabilimento nei 75 giorni previsti dalla normativa; attualmente prosegue sono presenti nello stabilimento 224 dipendenti ed il 31 dicembre 2019 scadrà la cassa integrazione straordinaria”.

Nell’interrogazione Nencini chiede quali iniziative prenderà il Ministro per garantire una rapida soluzione della crisi che, "interessando non solo i lavoratori ma anche l’indotto della città di Figline, dell’intero comprensorio del Valdarno e quindi della Regione Toscana, ha una valenza nazionale”, e se il Ministro, come primo intervento, "non ritenga necessario prorogare la cassa integrazione straordinaria al fine di garantire i lavoratori, nell’attesa di una soluzione che possa garantire la continuità aziendale”.

Politica / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Che la senatrice a vita Liliana Segre debba andare in gir...