20.09.2019  14:55

Bekaert, FI: "In vista della scadenza della Cigs, subito tutele per i 224 lavoratori"

di Monica Campani
Da Forza Italia interrogazioni dei deputati Mugnai e D’Ettore alla Camera e del Capogruppo regionale Maurizio Marchetti alla giunta toscana


"In vista della scadenza della cassa integrazione straordinaria, ricercare un piano di industrializzazione o altre misure di solidarietà a titolo di indennizzo per i 224 lavoratori interessati": a chiederlo al governo e alla giunta toscana con due distinte interrogazioni dai contenuti affini gli onorevoli Stefano Mugnai, Vicecapogruppo di Forza Italia alla Camera e coordinatore regionale degli azzurri toscani, e Maurizio D’Ettore, e Maurizio Marchetti, capogruppo regionale di Forza Italia.

"La Cigs – osservano – va ad esaurimento, e questa vertenza apertasi su Figline Incisa e sul Valdarno ormai oltre un anno fa come un fulmine a ciel sereno non trova sintesi. Il fatto che i tavoli di crisi aziendali aperti al Ministero per lo sviluppo economico siano circa 160 non consola di certo: è il segno di un’incapacità del governo che il Valdarno, già debole quanto a tessuto occupazionale, non può certo permettersi di pagare".

 

Gli appelli al governo regionale e nazionale arrivano in vista del prossimo tavolo di crisi. Le interrogazioni ricordano che "un advisor specializzato, Sernet spa di Milano, avrebbe dovuto ricercare e selezionare uno o più soggetti aziendali per subentrare con un piano di reindustrializzazione degli  impianti dismessi, indicando tempistiche e ricomprendendo tutti i lavoratori o una parte consistente. A quanto si apprende dal verbale di riunione del tavolo al Mise del 17 luglio scorso: ' 2 aziende indiane del settore hanno manifestato interesse. C’è inoltre una azienda italiana, con esperienza nella lavorazione del metallo, che sta preparando un piano sviluppo industriale ed occupazionale; e una azienda bielorussa con cui dallo scorso marzo sono stati avviati i contatti e che attualmente sta anch’essa elaborando un piano industriale ed occupazionale' ".

"Si però la Cigs veleggia verso la scadenza. Bisogna agire subito, ecco perché le nostre sollecitazioni".

 

Politica

 
comments powered by Disqus