18.10.2018  22:30

Bekaert, Di Maio: "Io ho fatto solo il mio dovere"

di Monica Campani
Dopo l'assemblea con i lavoratori e i sindacati il Ministro si è intrattenuto ancora con la gente che lo stava aspettando fuori dai cancelli dello stabilimento. Incontro anche con l'ex presidente del consiglio comunale che gli aveva scritto una lettera


Alle 21.00 il Ministro Luigi Di Maio ha lasciato lo stabilimento della Bekaert di Figline. Prima nel corso dell'assemblea ha incontrato i lavoratori e i sindacati

Subito dopo ha incontrato anche l'ex presidente del consiglio comunale di Figline Incisa, Cristina Simoni, che ha mandato al MInistro una lettera di ringraziamento per quanto fatto per lo stabilimento figlinese.

All'uscita ha ribadito quanto finora affermato: "I lavoratori della Bekaert non devono ringraziare me. Io ho fatto solo il mio dovere da Ministro ovverosia stare vicino alla parte più debole. Loro sono stati bravissimi: hanno fatto conoscere il caso Bekaert a tutta la Nazione".

 

Poi due battute sulle vicende nazionali

 

e ancora

 

Infine prima di lasciare FIgline Luigi Di Maio non si è sottratto a una foto con i lavoratori

Cronaca / Politica / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Chi avrebbe mai pensato che una statua raffigurante Gabri...