13.09.2018  15:48

Bekaert, arriva la convocazione al Mise: il 21 settembre. Domani il presidio sotto la sede di Pirelli

di Glenda Venturini
Il ministero dello Sviluppo economico ha convocato le organizzazioni sindacali, l’azienda e le istituzioni per la prossima settimana. Intanto venerddì 14 settembre i lavoratori a Milano, in presidio alla Pirelli. Ci sarà anche il Presidente della Toscana, Enrico Rossi


È arrivata la tanto attesa convocazione al Ministero dello Sviluppo Economico per la vertenza Bekaert: sindacati, azienda e istituzioni sono attesi venerdì 21 settembre, per un incontro su cui si ripongono molte aspettative. "Questo incontro, per noi - hanno sottolineato Fiom, Fim e Uilm - è importante per riaprire la trattativa, verificare le condizioni per ottenere la cassa integrazione per cessazione attività, e per impedire che il 4 ottobre la Bekaert licenzi i 318 lavoratori di Figline". 

Intanto domani i lavoratori e i sindacati saranno a Milano, in presidio dalle 10 alle 12 sotto la sede di viale Piero e Alberto Pirelli, in concomitanza con lo sciopero proclamato per l'intera giornata. La decisione di mettersi in viaggio per Milano, assunta nell’ambito delle iniziative di lotta decise nell’ultima assemblea, viene dal fatto che per Fim, Fiom e Uilm “la storia dello stabilimento fiorentino è la storia di Pirelli”, che ne è stata proprietaria dal lontano 1961 sino a dicembre 2014, e tutt'oggi ne è il cliente principale.

"A Pirelli i lavoratori chiederanno di assumersi le proprie responsabilità: svolgere un ruolo attivo per far sì che a Figline si possa continuare a produrre lo steel cord e consentire, a differenza di quanto richiesto da Bekaert, l'eventuale cessione della fabbrica anche a competitor, al fine di salvaguardare le 318 professionalità appese al filo metallico. È inaccettabile per noi il comportamento di chiusura di Bekaert, è necessario costringere la multinazionale belga alle sue responsabilità verso i lavoratori e il territorio". 

A Milano, sotto la sede della Pirelli alla Bicocca, ci saranno anche il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi; e il sindaco di Figline e Incisa, Giulia Mugnai. 

Politica / Economia

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
nubi sparse
min: 18° * max: 31°
H
DOMANI
sole e caldo
min: 17° * max: 31°
B
DOPODOMANI
poco nuvoloso
min: 17° * max: 30°
H