30.10.2019  15:33

Bekaert: al Mise anche il governatore Rossi. La mobilitazione della Fiom Cgil con i lavoratori a Roma

di Glenda Venturini
Anche il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, insieme alla sindaca di Figline e Incisa Giulia Mugnai, sarà all'incontro per la vertenza Bekaert, in programma domani 31 ottobre a Roma. Intanto la Fiom conferma la mobilitazione sotto la sede del Ministero


Anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, sarà a Roma domani, giovedì 3 ottobre, dove alle 10 al Ministero per lo sviluppo economico si terrà un incontro per discutere della vicenda della Bekaert di Figline. Ci saranno, ovviamente, le rappresentanze sindacali e l'azienda, oltre alla sindaca di Figline e Incisa Giulia Mugnai. 

Intanto la Fiom Cgil conferma la mobilitazione sotto la sede del Ministero: "Partiranno domani mattina all'alba i lavoratori Bekaert di Figline, per essere in presidio sotto la sede del Ministero dello Sviluppo Economico in contemporanea con l'incontro tra sindacati, istituzioni e azienda. A sostegno della mobilitazione saranno con loro anche alcuni rappresentanti delle istituzioni territoriali", si legge in una nota. "Domani - annuncia il sindacato - chiederemo di conoscere non solo quali novità ci sono per la reindustrializzazione dello stabilimento e la ricollocazione di tutti gli operai, ma anche l'impegno del Governo per la proroga della cassa integrazione". 

Fim e Uilm hanno invece organizzato un presidio, nelle stesse ore, ai cancelli dello stabilimento figlinese. 

Economia

 
comments powered by Disqus