14.03.2012  16:56

Barriere architettoniche. Il comune pubblica il bando per gli interventi di abbattimento negli edifici di edilizia residenziale pubblica

di Genny Pasquino
Il termine per la presentazione delle domande è il 23 marzo. Eventuali richieste pervenute oltre il limite massimo, saranno poste in coda alla graduatoria e concorreranno alla ripartizione di eventuali risorse disponibili.


Scade il 23 marzo nel comune di Pergine, il termine per partecipare al bando per interventi di abbattimento delle barriere architettoniche in edifici di edilizia residenziale pubblica. Le opere di adeguamento, in base alla delibera di Giunta regionale dello scorso novembre e secondo determinazioni e indirizzi operativi dell'assemblea del Lode di Arezzo, dovranno avere l'esclusiva finalità di adattare gli alloggi di residenzialità pubblica alle esigenze specifiche di assegnatari disabili o di nuclei familiari assegnatari tra i cui componenti vi siano persone disabili in situazione di gravità o con ridotte o impedite capacità motorie.

Il programma di interventi promosso dalle amministrazioni comunali del Lode aretino, in sinergia con il gestore Arezzo casa S.P.A, è destinato a nuclei familiari assegnatari di alloggi in regime di locazione e in regola con gli obblighi contrattuali. Le domande saranno ordinate secondo criteri di priorità legati alla disabilità.

Per poter usufruire del finanziamento, gli assegnatari interessati in possesso dei requisiti richiesti dal bando dovranno inoltrare richiesta in carta libera all’Ufficio Tecnico del Comune di Pergine Valdarno, Piazza del Comune, 29 entro la data di scadenza. Inoltre, presso gli stessi uffici comunali, gli uffici di Arezzo Casa Spa e nei rispettivi siti internet è possibile ottenere un modulo di richiesta prestampato.

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Julian Carax
Un.Dici
Non è da tutti — almeno a queste latitudini — il privileg...
Roberto Riviello
Controcorrente
Esce a gennaio il nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo,...