20.01.2020  13:06

Autostrada, altro incidente: coinvolti quattro tir, due persone incastrate. Carico di arance si rovescia in carreggiata

di Glenda Venturini
Tratto chiuso e soccorsi al lavoro: sono due i feriti, rimasti incastrati negli abitacoli e liberati dai Vigili del fuoco. L'incidente all'altezza dell'Acquaborra, lunghe code in entrambe le direzioni


commenti

Data della notizia:  20.01.2020  13:06

Un altro incidente in A1, fra Arezzo e Valdarno, in direzione nord all'altezza dell'Acquaborra: è avvenuto alle 12,40 circa, poco più di un'ora di distanza da quello che si era verificato nello stesso tratto fra Valdarno e Incisa, sempre questa mattina. 

 

In questo caso si tratta di un tamponamento a catena che ha visto coinvolti quattro tir: uno dei camion coinvolti ha disperso il carico, consistente in cassette di arance, su entrambe le carreggiate.

Il bilancio è di due persone ferite, rimaste incastrate negli abitacoli, liberate dai Vigili del fuoco, intervenuti da Montevarchi e da Arezzo, e affidate ai soccorritori del 118 e all'elisoccorso, atterrato nella corsia opposta all'incidente. La persona portata a Careggi con il Pegaso è un 39enne di Frosinone; l'altro è un 36enne residente a Montevarchi ed è stato portato al San Donato di Arezzo, sempre in codice giallo, per trauma a torace e ginocchio

 

Tutti i soccorsi hanno operato sul posto: presenti tre ambulanze, automedica, Pegaso, Vigili del fuoco, Polizia stradale e personale di Autostrada. Il traffico è stato bloccato in direzione nord, con code arrivate oltre i 6 chilometri; incolonnamenti anche nella direzione opposta, per via del carico disperso. 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE