13.02.2015  12:02

Atto vandalico in un Vivalto: bruciato un sedile. Regionale fermato in Valdarno

di Monica Campani
Il treno è il regionale 6643 partito da Firenze Santa Maria Novella alle 6.00. Cancellato per questo il regionale delle 7.48 da Arezzo


Atto vandalico in un Vivalto nella tratta del Valdarno. Alle 6.00 il sistema di sicurezza è scattato a causa del tentativo di dare fuoco a un sedile del regionale 6643 partito da Firenze Santa Maria Novella alle 6.00 e diretto ad Arezzo.

Il treno e il personale una volta arrivati ad Arezzo sono stati fermati per accertamenti dalla polizia ferroviaria. A causa però dell'atto vandalico è stato cancellato il regionale 11682 in partenza da Arezzo alle 7.48 e diretto a Firenze.

Trenitalia ha presentato denuncia e cercherà di ripristinare la situazione nel più breve tempo possibile.

"Durante il 2014 - affermano da Trenitalia - sono stati circa 750.000 euro i danni causati da atti vandalici nei treni regionali toscani. Solo a dicembre i danni ammontavano a oltre 50.000 euro. A conti fatti se da domani svanissero graffiti e atti vandalici si potrebbero guadagnare migliaia di ore di lavoro a favore del miglioramento della qualità e di interventi più capillari per un servizio migliore alla clientela".

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
In Italia la lista degli sponsor dell’accoglienza s...
Julian Carax
Un.Dici
#LAStories Vol 5 : una settimana a Los Angeles, la raccol...
Arbër Agalliu Aga
Paroleincrociate
“Non si può elogiare uno spietato assassino come Mi...