30.05.2020  16:58

Il comitato "Giovani del Valdarno" alla ricerca di adesioni e di un'attenzione maggiore al mondo giovanile

di Matteo Mazzierli
Mettere al centro i giovani e i loro punti di vista con svariate attività ed espandersi nel Valdarno per dare voce alla fascia di età dai 18 ai 30. Gli obiettivi del comitato "Giovani del Valdarno"


commenti

Data della notizia:  30.05.2020  16:58

Crescere e attivarsi per il dialogo giovanile mettendo al centro di scelte e attività le età comprese dai 18 ai 30: sono gli obiettivi del comitato "Giovani del Valdarno" che durante il periodo di emergenza sanitaria, ha ritenuto opportuno attivarsi per favorire scambio d'idee e comunicazione con il mondo dei giovani.

"Questa decisione è stata presa a causa del mancato coinvolgimento dei giovani nelle scelte da attuare post lock-down - scrive "Giovani del Valdarno" - Il comitato si è da subito impegnato a dialogare con alcuni amministratori locali del consiglio comunale di Figline e Incisa Valdarno (con la speranza di coinvolgere anche gli altri comuni valdarnesi), per comprendere il loro punto di vista sulle politiche giovanili.

"Inoltre, in questo periodo i ragazzi membri hanno avuto “l'opportunità” di capire quanto alcune abitudini della nostra vita quotidiana possano influire sull'ambiente che ci circonda - continua il comitato - sulla base di queste considerazioni, i membri hanno deciso di rimettersi in gioco intraprendendo un progetto su questa tematica, collaborando con alcuni esperti. L'intenzione del gruppo è quella di far emergere il punto di vista dei giovani, offrendo loro la possibilità di partecipare ad un contest, che possa evidenziare le loro capacità."
 
"Questa è una delle molteplici attività e materie di cui vogliamo occuparci, per riuscire a raggiungere tali scopi" afferma il Comitato, che si è detto disponibile a collaborare con privati, professionisti, insegnanti, esperti in modo da instaurare un dialogo costruttivo. L'intento, sottolinea il comitato, è quello di espandersi nell'intero territorio valdarnese ricercando porta voci di un'età compresa tra i 18-30 anni provenienti dai vari paesi del Valdarno.
 
Per mettere in pratica tutto ciò, il comitato ha bisogno di registrarsi ufficialmente presso l'agenzia delle entrate, ma la giovane età dei membri non permette loro di adempiere totalmente alla parte burocratica. A tal riguardo il comitato ha convenuto di avviare una raccolta fondi il cui ricavato verrà interamente utilizzato per la causa e tutto sarà reso accessibile e visibile attraverso l'utilizzo dei social network nelle pagine del comitato stesso (Facebook e Instagram)
 
 
"Ci teniamo a ribadire gli obiettivi del comitato - conclude Giovani del Valdarno - Promozione dell'associazionismo giovanile; sollecitazione dell'opinione pubblica su temi del volontariato, della solidarietà e della cittadinanza attiva e sulle pari opportunità; salvaguardia, valorizzazione e recupero del patrimonio artistico, architettonico, culturale, ambientale, paesaggistico dei beni culturali del Valdarno. Il fine ultimo sarà quello di realizzare workshop e progetti, sulle tematiche sopra esposte, questi da proporre a enti locali e privati; il gruppo non si schiera con nessuna fazione partitica, ma si impegna a instaurare un confronto che mira a raggiungere gli obiettivi prefissati. "Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena lottare". Il comitato è pronto ma ha bisogno di supporto e partecipazione."

Cronaca / Sociale

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Roberto Riviello
Controcorrente
Se pensate che la rima boccale sia lo stesso della rima b...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...