22.07.2016  10:23

Ascensori alla stazione, Tilli annuncia: "Dato il nulla osta, a breve l'attivazione". E replica alla Lega Nord

di Eugenio Bini
Adesso RFI dovrà terminare la pratica e attivarli. L’assessore Tilli: “Nessun rimpallo di responsabilità”. La gestione spetterà al Comune.


commenti

Data della notizia:  20.07.2016  17:35  /  Ultimo aggiornamento:  22.07.2016  10:23

Dopo mesi di polemiche e attesa, l'assessore Lorenzo Tilli annuncia che a breve i nuovi ascensori della stazione di Figline entreranno in funzione. Si conclude così la vicenda dopo un lungo braccio di ferro sulla gestione con Rfi.

L'ultima ad intervenire sulla questione è stata nelle ultime ore la Lega Nord. Ma adesso il Comune sottolinea: "Il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha inviato il 18 luglio, a Rete Ferroviaria Italiana, il proprio nulla osta nell’ambito del procedimento di attivazione dei due ascensori alla stazione Fs di Figline".

“Mi preme sottolineare che non c’è stato e non c’è nessun rimpallo di responsabilità tra Comune e RFI – ha spiegato l’assessore Lorenzo Tilli -. Nella giornata di lunedì abbiamo ricevuto la richiesta da parte dell’azienda e nella stessa giornata, dopo le opportune verifiche, abbiamo concesso il nulla osta. Adesso RFI dovrà presentare ulteriore documentazione e poi i due ascensori potranno essere attivati”.

I lavori di installazione sono stati completamente a carico di RFI, mentre la gestione spetta al Comune. “Nel corso di questi mesi abbiamo valutato diverse soluzioni di gestione – ha proseguito l’assessore Tilli -, ipotizzando anche una convenzione con il Comune di San Giovanni, che si trova nella stessa nostra situazione. Si tratta di cifre importanti; se c’è un modo per razionalizzare la spesa, mantenendo inalterato il servizio, abbiamo il dovere di cercarlo. Per questo l’accordo con RFI prevede che la gestione a carico del Comune inizi a partire dall’1 gennaio 2017".

"Quindi - conclude Tilli, rispondendo alla Lega, senza nominarla - è evidente che non ci sono scarica-barile e che, evidentemente, qualcuno è arrivato in ritardo non solo nella risoluzione dell’eventuale problema, ma anche per fare polemica”.

 
Aggiornamenti
Più di una settimana fa
Il plauso della Lega Nord
"La Lega Nord Toscana si complimenta con l'Amministrazione del Comune di Figline-Incisa Valdarno per l'annunciata prossima entrata in funzione degli ascensori alla stazione Fs di Figline" comunica Mario Cinque, Coordinatore della Lega Nord per il Valdarno fiorentino. "Non è mai stata intenzione della Lega Nord né la presunzione di risolvere problematiche che, al momento, non sono di sua competenza, né alimentare polemiche sterili. Quello che facciamo e continueremo a fare è segnalare i disservizi, gli eventuali sprechi e le richieste inascoltate, in questo caso da mesi, dei cittadini. Nello specifico vigileremo che, quanto affermato dall'Assessore Tilli, trovi il suo giusto e rapido seguito".

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Che la senatrice a vita Liliana Segre debba andare in gir...