14.05.2018  11:02

Arrivati a Figline piccoli studenti da tutta Europa: è partito il progetto di scambio Erasmus+

di Glenda Venturini
Questa mattina il primo incontro a scuola dopo l'arrivo dei bambini da 7 diversi paesi europei. La dirigente scolastica, professoressa Bucciolini: "Per noi una esperienza di grande arricchimento"


commenti

Data della notizia:  14.05.2018  11:02

Arrivano da da Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Svezia, Grecia, Romania, Lituania: sono i 23 bambini della scuola primaria arrivati a Figline da due giorni, insieme a 18 insegnanti. Un piccolo cantiere europeo che mette il suo campo base, per una settimana, all'istituto Comprensivo di Figline, per una esperienza di scambio che vede per la prima volta coinvolti i bambini della primaria valdarnese. 

 

"Il percorso Erasmus Plus - ha spiegato la dirigente scolastica, professoressa Barbara Bucciolini - per noi in realtà è già iniziato: lo scorso ottobre abbiamo partecipato ad un meeting di soli insegnanti in Lituania e, a gennaio, si è svolto invece uno scambio in Svezia a cui hanno preso parte quattro nostri alunni, uno per plesso; altri scambi sono previsti nei prossimi mesi nei 7 paesi europei che hanno aderito a questo progetto".

"Ora, invece, siamo noi ad ospitare i piccoli studenti delle scuole primarie di questi Paesi, per una esperienza di arricchimento culturale unica, che porterà i nostri bambini ad utilizzare la lingua inglese e a scoprire, insieme ai loro corrispondenti, i mondi della scienza, della tecnica e della robotica: questo scambio rientra infatti nel progetto “Little Scientists building and design Europe”, i cui contenuti riguardano in particolare Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica". 

 

 

Una settimana intensa, quella che è appena iniziata: i bambini frequenteranno insieme la scuola, al mattino, ma poi parteciperanno a laboratori, visite guidate, incontri, fra cui quello con la sindaca di Figline e Incisa, Giulia Mugnai. Coinvolti grazie alla scuola-lavoro anche gli studenti dell'Isis Valdarno di San Giovanni e dell'Isis Vasari di Figline. I 28 piccoli studenti sono ospitati da altrettante famiglie di bambini che frequentano le scuole primarie dei Martiri Cavicchi, di San Biagio, di Matassino e della Del Puglia. 

 

Cultura

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire una ...
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
E’ iniziata la Stagione 2018-2019 dei Nuovi Corsi de “ Il...
Roberto Riviello
Controcorrente
Le fake news sono notizie false che, grazie alla diffusio...