22.05.2020  20:00

Covid-19, la Conferenza dei Sindaci esprime parere sfavorevole all'ipotesi della Gruccia

di Matteo Mazzierli
Durante l'incontro di ieri, tutti i sindaci del Valdarno aretinohanno espresso parere negativo per l'ipotesi proposta dalla Asl di istituire un'area Covid all'Ospedale della Gruccia. Rimangono ancora aperti possibili scenari


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  22.05.2020  20:00

Tra le varie opzioni proposte dalla Asl Toscana Sud Est per un'area Covid in Valdarno c'era anche l'ospedale della Gruccia: nella conferenza dei sindaci di ieri tutti i primi cittadini hanno espresso parere negativo a questa possibilità.

Il presidente Sergio Chienni: "La Conferenza non ritiene idonea adesso la trasformazione in area Covid dell'ospedale della Gruccia".

Restano tuttavia aperti ancora possibili scenari per l'istituzione di un'area Covid in Valdarno. Nonostante il parere della Conferenza dei sindaci è la Asl che ha la titolarità nella questione Covid-19.  Potenzialmente, tra i luoghi disponibili ci sarebbero anche la RSA Fabbri Bicoli di Bucine e la Asp di Montevarchi.

La decisione rimane al momento sospesa, in attesa dei risultati dei tamponi eseguiti nelle Rsa. Per i sindaci, invece, resta la questione se ci sia ancora la necessità di istituire un'area Covid e raggruppare i positivi in un unico luogo a questo punto dell'emergenza sanitaria e con il diminuire del numero dei contagi.

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
Quando ci provò Berlusconi, a ipotizzare la costruzione d...
Julian Carax
Un.Dici
È vero, per quanto possiamo indignarci, a noi uomini bian...
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...