01.03.2013  18:32

Approvato il primo stralcio del piano di abbattimento delle barriere architettoniche a Pergine e Montalto

di Federica Crini
La prima parte del progetto prende in esame edifici comunali e privati presenti nel territorio, in particolare per Pergine e Montalto. Il piano rappresenta una specifica del Regolamento Urbanistico


Negli ultimi mesi, il comune di Pergine ha approvato gli stralci che compongono il PEBA, il piano di abbattimento delle barriere architettoniche a strutture del territorio comunale. Il progetto non è configurato come Piano Urbanistico, ma come una specifica del Regolamento Urbanistico.
 
Nel primo stralcio, al centro anche dell’ultimo consiglio comunale, sono interessate in particolare le aree di Pergine e della frazione di Montalto. Le modalità d’intervento sono differenti a seconda dell’area o dell’edificio di riferimento: in alcuni casi saranno necessari specifici progetti di ristrutturazione, mentre in altri lavori di manutenzione ordinaria.
 
L’analisi tecnica e i sopralluoghi hanno interessato sia i locali di proprietà comunale, sia gli altri, come scuole private o luoghi religiosi e locali di associazioni o del volontariato. Sono possibili finanziamenti regionali per gli enti pubblici presentano progetti di superamento delle barriere architettoniche.

 

Cronaca / Sociale

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Chi avrebbe mai pensato che una statua raffigurante Gabri...