02.11.2019  17:35

App anti-abbandono bambini in auto, il consiglio comunale di Bucine approva all'unanimità la mozione

di Matteo Mazzierli
Il comune di Bucine si impegnerà ad adottare gli strumenti tecnologici necessari a scongiurare le conseguenze negative dell'amnesia transitoria dissociativa


commenti

Data della notizia:  02.11.2019  17:35

Una patologia che negli ultimi anni ha visto una diffusione molto ampia nella nostra società, con risvolti anche drammatici, quella dell'amnesia transitoria dissociativa: il comune di Bucine ha deciso di contrastarla approvando all'unanimità una mozione nell'ultimo consiglio comunale.

Le misure di prevenzione prevista consiste nell'utilizzo di sistemi digitali in grado di rilevare assenze ingiustificate dei bambini della scuola dell'infanzia, in particolare la app messa a disposizione da Regione Toscana, che dà la possibilità, in automatico, di registrare l'ingresso del bambino all'asilo nido. 

Il fine principale della mozione è quello di ridurre il tempo di allerta a circa quindici minuti e far partire una serie di chiamate automatiche. Difatti, l'asilo nido del comune dispone già di un gruppo WhatsApp con i genitori che, dopo trenta minuti dall'orario di ingresso della struttura, avvisa il genitore in caso di assenza ingiustificata; un sistema, tuttavia, ben diverso da quello delle app per smartphone e tablet o strumenti simili che il comune di Cavriglia e Castelfranco Pian di Scò hanno già adottato.

Politica

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...
Roberto Riviello
Controcorrente
Se pensate che la rima boccale sia lo stesso della rima b...