15.09.2012  15:20

“Ancora una volta vengono penalizzate le piccole comunità”. Il sindaco Testi commenta la possibile chiusura dei piccoli uffici postali

di Federica Crini
Venerdì si è concretizzata maggiormente la possibile chiusura di alcuni piccoli uffici postali sul territorio toscano, tra cui alcuni anche nel Valdarno. Il sindaco di Bucine Sauro Testi ha commentato la questione che tocca anche il suo territorio, in particolare la frazione di Pietraviva


Il commento di Testi sulla possibile chiusura degli uffici postali minori

commenti

Data della notizia:  15.09.2012  15:20

“Purtroppo è l’ennesimo taglio per ottimizzare le risorse, ma la ricaduta per costi e disagi sui cittadini difficilmente viene calcolata”. Con queste parole il sindaco di Bucine Sauro Testi commenta la possibile chiusura dell’ufficio postale della piccola frazione di Pietraviva. È di ieri, infatti, la notizia che l’interpellanza parlamentare è stata respinta.
 
Le decine di piccoli uffici postali della Toscana vedono così diminuire la speranza di continuare a garantire il servizio per le piccole comunità o frazioni. A Pietraviva è partita anche una raccolta firme tra i residenti per scongiurare il provvedimento.
 
“Ho chiesto un incontro con il direttore provinciale e i cittadini qui sul territorio, spero in una risposta nella prossima settimana” ha continuato il primo cittadino di Bucine. Quello che viene richiesto, in caso di chiusura, è trovare una soluzione intermedia per quei cittadini che non possono muoversi da Pietraviva ad Ambra per usufruire della posta, dato anche il taglio ai servizi di trasporto.

Cronaca

 
comments powered by Disqus
NOTIZIE COLLEGATE
Julian Carax
Un.Dici
Non è da tutti — almeno a queste latitudini — il privileg...
Roberto Riviello
Controcorrente
Forse ce n’eravamo dimenticati, in questi ultimi an...