18.11.2017  12:01

Ancora un colpo in via Arno a Levane, il secondo denunciato in una settimana. "Ci sentiamo indifesi"

di Glenda Venturini
Nella zona continuano i furti in abitazione, l'ultimo ieri pomeriggio. I residenti: "Siamo senza parole". Altri casi anche a Bucine


commenti

Data della notizia:  18.11.2017  12:01

Un altro furto in abitazione, nella zona di via Arno a Levane.  Si tratta del secono effettivamente denunciato ai carabinieri, nel giro di appena sette giorni a Levane. Altre segnalazioni arrivano invece da Bucine. Le modalità sono simili: case vuote, una finestra rotta per entrare all'interno, poi la corsa per arraffare preziosi e soldi. Pochi minuti e poi la fuga.

L'ultimo caso risale a ieri pomeriggio. "Siamo usciti intorno alle 16 - racconta il proprietario - siamo tornati un paio d'ore dopo e abbiamo trovato tutto sottosopra. Che amarezza, non ci sono nemmeno parole. Non era neanche il primo furto, per noi". Anche in questo caso i ladri hanno spaccato una finestra. Nessuno ha sentito nulla, nonostante fosse pieno pomeriggio. 

Da sabato scorso si rincorrono le segnalazioni fra Levane e Bucine. I ladri sono entrati in azione con finestre spaccate e, spesso, oggetti rubati di corsa, mentre i residenti non sono in casa.

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Segnalazioni

Rignano: chiusura di tutti gli uffici comunali lunedì 30 aprile. In occasione del ponte del 1° Maggio il Palazzo Municipale sarà chiuso.
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 10° * max: 25°
B
DOMANI
poco nuvoloso
min: 12° * max: 27°
H
DOPODOMANI
nubi sparse
min: 16° * max: 26°
H
ULTIME NOTIZIE
Julian Carax
Un.Dici
Un successo sportivo inedito in città, quello delle ragaz...
Roberto Riviello
Controcorrente
Il 6 politico non l’ ha inventato il ragazzo-bullo ...