16.02.2017  14:50

Ancora bocconi avvelenati. Questa volta lungo l'Arno. Muore una cagnolina

di Monica Campani
Il veleno è stato trovato lungi gli Argini Arno a Figline, zona molto frequentata dai cani con i propri proprietari e dai bambini


Parte degli Argini Arno (foto di repertorio)

Non si ferma il triste fenomeno dei bocconi avvelenati in Valdarno aretino e fiorentino. Questa volta il veleno è stato trovato lungo gli Argini Arno a Figline nella parte che dal ponte sul fiume procede in direzione San Giovanni. E purtroppo una cagnolina è morta dopo averlo ingerito. La notizia è stata pubblicata sul gruppo "Sei figlinese se...". La vicenda è stata segnalata anche alla Asl.

La zona, tra l'altro è molto frequentata da chi fa jogging, da chi porta il cane o i bambini a fare una passeggiata. Il rischio è quindi molto elevato. Per questo viene lanciato l'appello di prestare la massima attenzione.

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
Il voto ai sedicenni – direbbe Platone – è un...
Julian Carax
Un.Dici
No, Daryl Morey — il General Manager degli Houston Rocket...