15.12.2017  15:04

Anche quest'anno il calendario di A.I.C.S.E.F aiuterà tanti animali in difficoltà

di Monica Campani
Donne ma anche uomini dell'associazione si sono messi in gioco con ironia e divertimento. A immortalarli è stato Sergio Piccioli. Il ricavato andrà al canile di Castel Volturno provincia di Caserta che ospita 300 cani


Dopo il successo di due anni fa, A.I.C.S.E.F., l'associazione italiana cinofilia, sport e fitness, ha realizzato anche quest'anno un calendario il cui ricavato andrà in beneficenza. Per questo alcuni dei soci, donne e uomini con i propri cani, si sono messi in gioco e con entuisiasmo, ironia e tanto divertimento si sono fatti immortalare da Sergio Piccioli che oltre a essere educatore cinofilo è anche fotografo di professione.

Ventisei scatti per due calendari. Uno ritrae le donne che, senza veli, insieme ai propri cani hanno posato per una degna causa. Nell'altro, invece, i protagonisti sono gli uomini: ognuno di loro impersona, con ironia, personaggi storici o mitologici.

Lo scopo è nobile: il ricavato dalla vendita dei calendari verrò devoluto al 'Rifugio San Francesco' di Castel Volturno in provincia di Caserta che ospita attualmente 300 cani. Il canile, nato nel 1965 per volontà di alcuni volontari, dal 2015 è gestito dall'“Associazione Rifugio del Cane San Francesco o.n.l.u.s.”, un'organizzazione no profit che non riceve alcun finanziamento pubblico ma che si basa completamente sulle donazioni e sui contributi dei volontari. (Per approfondire: www.rifugiosanfrancesco.it). L'associazione si occupa dei cani randagi e abbandonati finchè sono in vita ma anche della loro morte.

A.I.C.S.E.F e i suoi soci ha già aiutato il canile portando coperte e cibo. Adesso con i calendari tutti possono contribuire ad aiutare la struttura, il lavoro dei volontari e soprattutto i cani. 

I calendari saranno in vendita a San Giovanni all'edicola Cinzia, località, Bani, alla Tabaccheria Sandro di via Genova, all'edicola di Sabrina Massini in viale Gramsci; a Montevarchi alla Tabaccheria Gennaioli in via Roma; a Figline presso lo studio veterinario del dottore Mauro Della Gatta in via XXIV Maggio.

Sociale

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
L’Uomo Vitruviano, il celeberrimo disegno di Leonar...
Julian Carax
Un.Dici
No, Daryl Morey — il General Manager degli Houston Rocket...